2016-08-24 14:07:28
E-mail marketing: come gestire i costi fissi
Qualche consiglio pratico su come gestire e ottimizzare i costi fissi relativi alla preparazione e all'invio di DEM e newsletter.

Mail Marketing Solution la soluzione per le tue newsletter!

Una semplice newsletter richiede costi fissi che possono incidere sul bilancio aziendale: come gestirli al meglio?

Poco più di un mese fa abbiamo fatto una panoramica dei costi fissi che subentrano nel caso dell'e-mail marketing, per sottolineare il fatto che inviare newsletter e DEM non è una cosa di poco conto come molti clienti possono pensare.

Fra i costi fissi dell'e-mail marketing spiccano i costi della piattaforma e i costi operativi: come affrontarli in modo da ridurre la dispersione?

E-MAIL MARKETING: COSTO DELLA PIATTAFORMA

Il costo della piattaforma può incidere, ma relativamente: definito un range di nominativi che fanno al caso nostro, la tarifffa mensile è generalmente abbordabile e di solito viene applicato uno sconto qualora si opti per l'abbondamento annuale

Ogni piattaforma prevede una versione demo su cui si possono effettuare test per capire se lo strumento risponde alle aspettative e alle esigenze: una volta individuato il tool ideale, si consiglia di fare pratica su di esso e imparare a usare tutte le opzioni disponibili, in modo da avere una piena padronanza e sfruttare il 100% della potenzialità.

Quello della piattaforma può diventare un costo variabile qualora si cambi il tipo di abbonamento - ad esempio nel caso di oscillazioni nel numero di nominativi - o si acquistino opzioni aggiuntive: questo può essere il caso di grosse aziende strutturate, mentre per una piccola-media realtà generalmente la piattaforma rappresenta un costo fisso.

E-MAIL MARKETING: COSTI OPERATIVI

I costi operativi nell'e-mail marketing sono quelli che maggiormente incidono all'interno di un'azienda: che si debba spedire la DEM o la newsletter a 5.000 o a 25.000 contatti, il tempo speso da dipendenti e collaboratori non varia... ed ecco che essi in tal senso sono un costo fisso. Come gestire al meglio il lavoro in ciascun step operativo?

Costo operativo di briefing

Importantissimo ottimizzare al massimo le tempistiche dei briefing e dei meeting, sia interni che con il cliente. Deve essere preparata una scaletta di argomentazioni, che va accuratamente seguita senza divagare pur prevedendo uno spazio per il brainstorming e le domande, momenti essenziali per il successo di un team.

Costo operativo del personale

Uno dei costi più rilevanti per un'azienda, lo sappiamo bene, è quello del personale: è interesse di tutti avvalersi di professionisti qualificati capaci di dare l'apporto richiesto e allo stesso tempo di lavorare nei tempi prestabiliti.

Le figure professionali coinvolte nel lavoro di e-mail marketing devono dunque sapersi organizzare e essere in grado di rispettare i tempi decisi dall'Operation Manager. Essenziale è anche la capacità di procedere in autonomia e di non fermarsi di fronte al primo ostacolo.

Persone con esperienza nel campo più facilmente riescono a garantire tutto questo, ma chiaramente l'esperienza non nasce dal niente: le persone devono essere formate e affiancate, ed è nell'interesse di un'azienda far crescere le risorse, specializzandole in determinati ruoli e favorendo il loro permanere all'interno dell'ufficio. Come? Creando un ambiente stimolante e un clima di collaborazione. Intoppi e dubbi ci possono essere, ma la forza del team sta anche nel riuscire a superare in unione le varie problematiche.

Costo operativo degli strumenti 

Per ottimizzare al massimo i tempi e garantire un lavoro ben fatto, il personale deve avere a disposizione strumentazioni hardware e software efficienti, veloci e all'avanguardia: a fronte di un investimento aziendale in questo senso, i vantaggi sono molteplici e si riflettono sulla velocità e sull'efficacia operativa.

Costo operativo della formazione

Sia per quanto riguarda il personale e il flusso di lavoro, sia per quanto concerne gli strumenti di lavoro, la formazione e l'aggiornamento sono essenziali: rientrano nei costi fissi qualora l'azienda abbia in programma a scadenze regolari corsi e meeting pensati per questo scopo.


Non lasciamoci scoraggiare dai costi fissi: una buona piattaforma, un team affiatato, una struttura organizzata, personale qualificato e strumentazioni valide sono i presupposti ideali per creare campagne di e-mail marketing capaci di convertire e di dare soddisfazione ai clienti.

Autore: Claudia Martinelli
Post dal Blog: Email Marketing
353 persone hanno letto questo post.

 

http://www.mailmarketing.solutions/img/logo.png

Con Mail Marketing Solution le newsletter
non sono mai state cosi’ facili e alla portata di tutti

Prova ora! 50 crediti omaggio per provare il sistema

 

ALTRI BLOG
Card e Tessere
Email Marketing
Essere Web Agency
Web per Professionisti, PMI e grandi aziende
AUTORI


OB2.IT - P.IVA - 02948750985
Sito conforme al prov. n. 229 - 08/05/2014 Codice Privacy in quanto utilizza esclusivamente cookies tecnici
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001